Dott. Piero Di Giuseppe

Dott. Piero Di Giuseppe

Chirurgia plastica ricostruttiva - 

Chirurgia della mano

Modulo di Prenotazione

Curriculum Vitae

Il Dott. Piero Di Giuseppe si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Milano nel 1974, discutendo una tesi su "Il problema delle recidive dopo laminectomia per ernia discale lombare"

chi sono 

Dal 1 Dicembre 1974 ha frequentato la Divisione di Chirurgia Plastica e della Mano dell'Ospedale di Magenta dove è stato assunto nel 1976. Dal 1990 ha l’incarico di Primario ed è confermato in ruolo dal 1995. Ha partecipato in qualità di docente a Corsi di Aggiornamento in Chirurgia della Mano tenuti annualmente nel Centro di Chirurgia della Mano di Magenta dal 1985 al 1990 e presso la Cattedra di Chirurgia Plastica di Catania nel 1988. Gli argomenti delle lezioni comprendevano: "Tecniche di Microchirurgia", "Dito a scatto", "Trattamento chirurgico del Morbo di Dupuytren", "Le ustioni recenti della mano", "Aspetti clinici del morbo di Dupuytren", "Sindromi canalari dell'arto superiore", "Neurolisi interna: indicazioni e controindicazioni", "Tecniche di riparazione dei tendini", "Trattamento dei monconi di amputazione", "La copertura cutanea dell'estremità digitale". 

Ha organizzato e diretto le Giornate Magentine di Aggiornamento in Chirurgia della Mano nel Marzo 1998 sul tema: "Controversie nel trattamento delle sindromi canalari dell’arto superiore" e nel Novembre 2000 sul tema: "Il trattamento dei postumi di trauma alla mano" e "La mano nella traumatologia dello sport", e nel 2004 su "Il rimodellamanto tissutale".

 E' socio effettivo della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, ricoprendo la carica di Consigliere nel Consiglio Direttivo della Società per il biennio 1999-2001. Socio effettivo della Società Italiana di Chirurgia della Mano. Ha pubblicato 88 lavori scientifici su argomenti di chirurgia plastica e chirurgia della mano su riviste italiane ed estere. Ha scritto il capitolo "Principi di trattamento delle malformazioni vascolari della mano", nel volume "Malformazioni vascolari ed emangiomi – Testo altlante di diagnostica e terapia – Ed. Springer, 2003, ed il capitolo "Tecnica a cielo aperto: mini incisione mediante detrattore di Converse" nel volume Sindrome del Tunnel Carpale, Ed. Verducci, 2002.